L'Osteria ai Pioppi, solo per veri sognatori.

Un parco giochi nel cuore del Montello. Dove tutto è rigorosamente fatto a mano e funziona ad "energia umana".

Settembre è alle porte e spesso porta con sé la malinconia legata alle ferie estive, che si trascina fino all'autunno. 

Come ottimo antidepressivo vi propongo un viaggio del tutto insolito: L'Osteria ai Pioppi, a Nervesa della Battaglia (TV).

Il nome è assai fuorviante, non descrive affatto tutta la spettacolarità del posto, ma a noi piace la semplicità e la genuinità delle esperienze, che non devono solo avere una forma, ma anche una buona sostanza!

Ed infatti ci concentreremo proprio su questo aspetto. Bruno Ferrin, classe 1937, ha ideato quasi inconsapevolmente uno dei parchi giochi più divertenti del Veneto, se non addirittura di tutta Italia.

Tutto è iniziato nel 1969, quando il signor Bruno decise di voler costruire un'altalena per i bimbi che venivano insieme alle famiglie a sgranocchiare qualcosa nella sua Osteria. Si recò dunque da un fabbro per chiedergli di fabbricargli quattro ganci per l'altalena. La risposta di quel fabbro fu la più grande opportunità per Bruno: "non ho tempo per questo genere di sciocchezze, se lo sai fare da solo quella è la saldatrice", disse il fabbro al nostro protagonista.

E così decise di imparare da autodidatta presso un laboratorio, e quella che sembrava una necessità del momento diventò la sua più grande passione.

 

Tante sono le giostre che ha costruito nella sua officina vicino all'Osteria; sono infatti sulla cinquantina ed ognuna richiede lo "sforzo fisico" di chi la vuole provare. Nessuna di esse è elettrica ed alcune sono veramente spettacolari: l'uomo vitruviano, il pendolo, il bob, la bicicletta della morte, lo scivolo a 40 metri d'altezza. Tutto testato e controllato da un ingegnere, per la sicurezza dei clienti, ma costruite nel rispetto delle idee del Signor Bruno.

Idee che trovano ispirazione a partire dalla natura che circonda il parco: un sasso che rotola, una foglia che cade sono gli elementi da cui genera le sue mirabolanti idee. Alla fine di un suo capolavoro, il Signor Bruno ci confessa che lo ammira come una ragazza di cui è follemente innamorato.

La sua passione ha raggiunto il cuore di molti buoni intenditori, tra cui il Dailymail, che gli ha dedicato un articolo di tutto rispetto; per questo motivo la sua fama viaggia anche oltre confine e i posti a sedere dell'osteria sono ben 500!

 

E' tutto così magico e nel contempo molto spontaneo, è un vero e proprio salto nel tempo, quando da bambini si amava giocare all'aria aperta, senza timore di botte o graffi, nel bel mezzo del verde di queste splendide colline trevigiane.

In alcune giostre, oltretutto, sembra di essere un tutt'uno con quella natura che Bruno ama; per provare lo scivolo, infatti, bisogna inerpicarsi fino in alto, quasi a toccare con le mani le chiome degli alberi.

 

Che costo ha accedere a questo parco incantato? L'entrata alle giostre è gratuita, ma è obbligatoria la consumazione all'osteria. Cosa di poco conto, considerato che il cibo è genuino e a buon mercato; come per le giostre, anche per il cibo si privilegiano i sapori di un tempo.  Il "menu", diligentemente esposto con un cartellone scritto a mano, propone salsicce, polenta, baccalà, fagioli in potacin, salamina e vino al secio. Qualsiasi cosa voi scegliate, anche la più leggera, è consigliabile consumarla prima di iniziare a salire sulle giostre, per chiari problemi digestivi!

Accolti sotto l'ombra del pioppeto, in una bella giornata di sole non si può far altro che essere felici di passare un pomeriggio in completa spensieratezza.

Gli orari rispettano il concetto "slow" del luogo: aperto solo i weekend, dalle 10:30 in poi e tutti i giorni di agosto.

 

Si tratta  di sicuro di un'esperienza da provare, non solo per divertirsi su e giù per le montagne russe, ma anche per andare a conoscere l'anima dell'osteria. Il signor Bruno vi aspetterà pronto ad accogliervi nella sua casa unica al mondo.

Se volete dare una sbirciata, il link all'Osteria ai Pioppi.

 

Laura


Per saperne di più, un video dedicato all'Osteria ai Pioppi di Luiz Romero per Fabrica.

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Ocean Finance and Mortgages Limited (venerdì, 23 giugno 2017 07:35)

    Hai bisogno di un prestito? Se si! Contattare Ocean Finance and Mortgages Limited ® per piccole e grandi quantità di prestiti. Dedichiamo un prestito al tasso di interesse del 2%. Contattaci oggi via e-mail all'indirizzo oceanfinance459@gmail.com Doniamo anche da. £ 5mila sterline a 100 milioni di sterline per individui e aziende, il credito è aperto a tutti indipendentemente dalla nazionalità.